Lagostina Clipsò

Vediamo oggi un altro modello della Lagostina, il prodotto in questione si chiama Clipsò e sembra esser un prodotto molto innovativo a partire del rivoluzionario design. Ad ogni modo non vogliamo anticiparvi nulla, abbiamo provato per voi la pentola a pressione Clipsò Lagostina e leggendo quanto segue scoprirete tutti i suoi segreti.

75 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
75 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €

Lagostina Clipso

A prova di spazio

Quanto è grande la vostra cucina? Sappiamo che i spazi sono sempre più ridotti e la Clipsò Lagostina ha catturato da subito la nostra attenzione per i manici salvaspazio. Questa caratteristica, valida solo per i modelli da 6 e 8 litri, ci permette di piegare i manici per occupare meno spazio nella vostra credenza e anche nella lavastoviglie.

Attenzione al lavaggio del coperchio

Come abbiamo visto è possibile lavare la vostra pentola a pressione Clipsò Lagostina in una qualsiasi lavastoviglie, per fare questo però bisogna avere delle accortezze. Per quanto riguarda il lavaggio del coperchio infatti, bisogna rimuovere la guarnizione e la valvola d’esercizio prima di metterlo nella lavastoviglie ma senza smontare il modulo centrale.

Capienza e modalità di cottura

La pentola a pressione Lagostina Clipsò è messa in vendita sotto tre tipologie a seconda della capienza, ovvero 4,5 litri – 6 litri – 8 litri. La fascia di prezzo è alta, a giustificare il  costo ci sono le caratteristiche salva-spazio dei manici e la doppia modalità di cottura. Si può infatti selezionare la pressione giusta a seconda degli alimenti che volete cucinare. La distinzione è duplice, si può scegliere tra la posizione 1 (verdure e alimenti delicati) e la posizione 2 (carne, pesce e alimenti surgelati).

Pentola a pressione alla prova

Per la prova della cottura abbiamo scelto un piatto classico di carne con patate e piselli:

Ingredienti

Carne di Maiale o Manzo
Farina
Margarina
Vino Bianco Secco
2 Dadi
Sale
Pepe
1 Bicchiere Acqua
Passato di Pomodoro
1 Bicchiere Latte
Patate Sbucciate
Piselli
Basilico

        Preparazione

Tagliate a pezzi la carne di suino o di manzo per spezzatino facendoli non troppo grandi.  Dopodichè passateli nella farina e
metteteli con della margarina a rosolare in pentola a pressione senza coperchio.
Aggiungete un bicchiere di vino bianco secco e mescolando lasciatelo assorbire.
Successivamente aggiungete due dadi, sale, pepe, un bicchiere di acqua, passato di pomodoro, mescolare fino a quando non sarà tutto ben amalgamato.
Versate un bicchiere di latte, le patate già tagliate a dadi di misura media, i piselli ed un po’ di basilico.
Prestate attenzione al futuro sugo, questo deve ricoprire la carne e le patate, chiudete la pentola a pressione ed al sibilo abbassate il fuoco e fate cuocere per 25-30 minuti.

Durante la cottura

Il risultato è stato alquanto soddisfacente, non parliamo della ricetta ma della funzionalità della pentola a pressione Clipsò Lagostina. Aprire e chiudere il coperchio è molto facile, inoltre questo si chiude in ogni posizione e ci è sembrato lavorare in tutta sicurezza.

Conclusioni

La pentola a pressione Clipsò Lagostina ha risposto a tutte le nostre esigenze in maniera impeccabile. Infatti questa non solo è molto facile da utilizzare, ci permette addirittura di scegliere la modalità per 2 differenti tipi di cibo, occupa poco spazio grazie ai manici pieghevoli e la manopola di chiusura non necessita di gran forza. Ovviamente però il prezzo è sopra la media.

75 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
75 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €

Vantaggi

  • Manici salva-spazio
  • 2 tipi differenti di cottura a pressione
  • Facilità di apertura/chiusura

Svantaggi

  • Prezzo alto

57 commenti su “Lagostina Clipsò

  1. lagostina clipsò

    Ci è stato regalato questo modello un paio di anni fa, e dopo poco tempo abbiamo scritto al servizio clienti lagostina elencandone tutta una serie di difetti (anche pericolosi) e chiedendola sostituzione con un altro modello, ci è stato risposto di no, che avremmo potuto sostituirla solo un un altra clipsò.

    i difetti:
    – il getto di vapore che esce diagonalmente è molto forte, se non ci ricorda di posizionare il coperchio in un certo modo si rischia di farsi molto male
    – la vitina che lega il gruppo valvola al coperchio con l’uso si smolla, ci si deve ricordare prima di ogni uso di controllarla
    – il coperchio va appoggiato con particolare attenzione, altrimenti non va in pressione
    – anche il tipo di cottura va impostato ogni volta,altrimenti non va in pressione
    – quando non va in pressione il rischio è che esca troppo vapore dalla valvola e che il contenuto si bruci

    riassumendo: stufi di dover stare accanto alla pentola per controllare se funziona o no (il “senso” della pentola a pressione è che la metto su e me la dimentico finché non suona il timer) ci compreremo un nuovo modello con chiusura “classica”, ma perché una ditta come lagostina di fronte a rimostranze motivate e dimostrabili verso un suo modello – oltretutto caro – fa orecchie da mercante? come intervenire con loro?
    mille grazie, cordialmente raffaella ritucci

    1. Ciao Raffaella,

      Non mettiamo in dubbio che tu possa avere avuto problemi con quel modello. Va detto però che la tua esperienza è un caso singolo, non siamo i soli ad aver provato la Lagostina Clipsò e non aver ravvisato tutti gli aspetti negativi che tu elenchi. Forse avresti dovuto far sostituire il tuo apparecchio, probabilmente difettoso, con un altra Clipsò come ti avevano suggerito.

      Vuoi che proviamo a contattarli per te? Possiamo provare, senza promettere niente 😉

      Ciao,

      Il Team di Pentolapressione.it

      1. Salve, io ho la prima clipsò da quando è uscita, è eccellente tanto che ho appena ordinato il nuovo modello perfect uno per me ed uno per un regalo. È la miglior pentola a pressione che io abbia avuto PS a casa mia ha lavorato continuamente per palati esigenti 🙂

        1. Ciao Isabella,

          grazie per il feedback, facci sapere anche come ti trovi con la Perfect, sarà utile a tanti altri utenti che vogliono acquistare una nuova pentola a pressione.

          Ciao,

          il Team di Pentolapressione.it

  2. Sottoscrivo al 100% le critiche della sig.ra Ritucci. Anche amici che la usano si trovano male. E’ probabile che se ne faccia un uso non corretto. Ma perche’ non dare maggiori informazioni sui piu’ comuni errori?
    Cordiali saluti
    Claudio Gola

  3. Circa un anno fa ho acquistato una pentola a pressione Clipso.Non ha mai funzionato bene.Invece del vapore fuoriusciva un gettito di liquido bollente che oltre a sporcare immancabilmente la cucina mi ha addirittura ustionato!!L’ho spedita a mie spese alla Lagostina che dopo un po’ me l’ha rimandata senza alcuna lettera di accompagnamento ne di spiegazioni.Nessun cambiamento nel funzionamento…..Ora sono circa cinque mesi che l’ho consegnata al rivenditore e ogni volta che chiedo non mi sa dire nulla.credo che se avessi comprato un pentolino in un mercatino rionale avrei ricevuto più soddisfazioni……. Ci tengo a precisare che ho altre pentole a pressione di cui una da più di trent’anni!!

  4. Buongiorno! Possiedo una pentola a pressione Lagostina Clipsò che non ho mai usato. Ho smarrito il manuale d’istruzione e non trovo nemmeno un file pdf da scaricarmi, perché sul sito Lagostina descrivono i modelli ma non offrono la possibilità del download dei libretti d’uso (e relativi ricettari)… Come potrei fare? Cordialmente, Alessandra

    1. Ciao Alessandra,

      Postiamo il tuo commento sperando che qualcuno possa aiutarti … 🙂

      Ciao,

      il Team di Pentolapressione.it

  5. Confermo esattamente le lamentele della signora Ritucci. Fin dall’inizo pensando che la fuoriuscita del troppo vapore durante la cottura fosse un difetto della mia pentola, ho smontato solo il modulo centrale ( senza il coperchio)e l’ho portato dal rivenditore( senza il coperchio) per capire se c’era qualcosa che non andava; il rivenditore, gentilissimo, ha sottoposto il problema all’azienda che dopo qualche mese ha risolto il problema regalandomi la guarnizione del coperchio che invece era intatta visto che l’avevo usata pochissimo, da tener presente che io uso frequentemente le pentole a pressione da quasi 30 anni e che ne ho più di una di diversa grandezza. Conclusione: ho comprato una nuova pentola a pressione che ho pagato pochissimo e che funziona benissimo.
    Mi dispiace molto perchè consideravo Lagostina il top del mercato per le pentole a pressione.
    Cordialmente Nicla Mastrangelo

    1. Ciao Nicola,

      Ci dispiace per la tua esperienza, senza dubbio non hai avuto fortuna … noi non abbiamo avuto la tua stessa esperienza, noi come tanti altri che hanno scritto esperienze differenti sulla Lagostina online. TI ringraziamo comunque per il tuo post a nome di tutti. 🙂

      Ciao,

      il Team di Pentolapressione.it

  6. Purtroppo anch’io ho avuto gli stessi problemi di Raffaella con il modello Clipsó.
    Penso che Lagostina abbia messo in produzione una pentola a pressione con dei seri difetti e dovrebbe annunciarlo pubblicamente con un richiamo. prima che sia troppo tardi!
    Pensavo di aver fatto l’acquisto migliore fidando
    I ciecamente del nome Lagostina invece é come se avessi buttato piú di 200 € nella spazzatura.
    Stasera ho provato a fare un brodo di manzo e invece di una pentola a pressione sembra di avere una locomotiva a vapore che butta acqua dappertutto! Quanto mai l’ho comprata!
    Il servizio a clienti é totalmente inutile…. battaglia persa!
    Che dire! Lagostina non mi vedrá mai piú!
    Con solidaritá!
    Un ex cliente Lagostins

  7. ciao a tutti!! Io devo invece dare una testimonianza contraria a quello che leggo in alto. Abbiamo comprato (io e mia moglie) la Clipsò almeno 4 anni fa su un sito internet, risparmiando anche qualcosina. Tuttora continuiamo ad usarla come il primo giorno.. e non abbiamo mai dovuto cambiare niente. Seguendo attentamente le istruzioni del libretto le prime volte, abbiamo ormai preso dimestichezza tant’è che mia moglie ora la usa ad occhi chiusi. Il problema del vapore che fuoriesce troppo vigoroso è da ritrovarsi forse al volume della fiamma sotto la pentola.. dopo aver impostato il timer e chiuso il coperchio (basta far aderire la guarnizione con facilità alla pentola, premere il pulsantone e le ganasce stringono sul bordo della pentola), bisogna mettere il fuoco vivace per permettere alla pentola di raggiungere la pressione massima. Appena avvenuto ciò, il timer emette un avviso sonoro e proprio adesso (importantissimo) bisogna abbassare la fiamma in modo da avere un’uscita del vapore dal forellino molto leggero.. non dev’essere “spinto”! A fine cottura basta ruotare la levetta molto lentamente per far scendere la pressione all’interno (in questo caso bisogna stare attenti al getto!) e quando avrà ristabilito l’equilibrio con quella esterna la valvola di sicurezza si abbasserà e permetterà l’apertura del coperchio. Tutto qui!!
    Per rispondere a Raffaella, anche se il post è di un anno fa, il problema della vitina non sussiste perchè comunque bisogna svitarla ogni volta (basta l’ausilio di una posata) per staccare il “gruppo valvola” per poter lavare il coperchio. Inoltre anche a noi è successo di non girare la ghiera per scegliere il “tipo di cottura” ma se entro 10-15 secondi non si chiude la valvola rossa di sicurezza vuol dire che c’è qualcosa che non va!!
    Scusate se mi sono dilungato ma dovevo difendere la mia fedele Clipsò!!

    1. Ciao Nino,

      Mille grazie per il tuo intervento, quasi sempre bisogna fare solamente la giusta esperienza con un elettrodomestico. 🙂

      Ciao,

      il Team di Pentolapressione.it

  8. Salve ho acquistato clipso uno vorrei sapere se è normale che non sento un fischio come nelle vecchie pentole a pressione . Che tipo di rumore devo eventualmente sentire prima di abbassare la fiamma ? come faccio ad accorgermene ? grazie per la risposta

  9. Ciao anche io ho allagato la cucina innumerevoli volte con la Clipso. Ma voi parlate tutti di una vitina..io se alzo a mano la valvola si stacca..anche se capovolgo il coperchio cade. per caso c’è qualcosa che non va?

  10. Ciao Monica. Io a casa ho la Clipsò col timer, quindi è lui che mi avvisa quando devo abbassare la fiamma. In ogni caso, se dallo “sfiatatoio” inizia ad uscire un getto consistente, vuol dire che dentro ha già raggiunto una buona pressione… quello è il momento di metterlo a fuoco basso. Devi giusto far sì che esca sempre dallo “sfiatatoio” un leggero vapore senza troppa pressione. Pensa che io sposto la pentola nel fornello piccolo e abbasso anche il fuoco.
    Spero di esserti stato utile.

  11. Grazie Nino per la risposta ! Ora riesco a regolarmi il vapre esce con un soffio leggero e mi regolo quando la valvolina rossa si alza , non avento il timer quindi la devo comunque tenere d occhio perchè io non sento il fischio ! comunque ok grazie nuovamente

  12. Salve, mi hanno regalato una pentola a pressione Clipsò e vorrei sapere perchè dopo aver posizionato il selettore di pressione sul simbolo “vapore” (a fine cottura) il vapore ha smesso di uscire, invece di fuoriuscire del tutto. Inoltre la valvola rossa non ha effettuato nessun movimento. Per concludere: qualcuno potrebbe spiegarmi i corretti passaggi che dovrebbe fare una pentola a pressione Clipsò funzionante?

  13. Ciao Sonia.
    È strano il funzionamento che hai descritto. Comunque i passaggi iniziali sono questi:
    (dopo aver preparato e messo nella pentola il cibo da cuocere)
    Mettere su il coperchio e controllare se l’indicatore di vapore sia esattamente selezionato (pesce/verdure o carne), chiudere il coperchio premendo il pulsantone e lasciare a fiamma vivace. In questo caso avrai la valvola di sicurezza (quel coso rosso x intenderci) aperto, posizionato in basso. Quando la pressione interna cresce e la valvola rossa di chiuderà tappando il buco. Ancora non uscirà vapore dal buchino piccolo ma dopo qualche minuto la pressione aumenterà ulteriormente e inizierà ad uscire sempre più consistente. È a quel punto che bisogna abbassare la fiamma al minimo o spostare la pentola in un fuoco più piccolo finché dal “buchino” non uscirà un fievole soffio. Finita la cottura si spegne il fuoco e molto cautamente si inizia a girare il selettore vapore verso il simbolo “vapore” per far abbassare la pressione interna e far riabbassare la valvola rossa che ti permetterà di riaprire il coperchio.
    Spero di esserti stato utile.

  14. Il link:

    Qui troverete la foto in alta risoluzione della Lagostina Clipsò

    mostra la TEFAL Clipos e non Lagostina Clipso’.

    Ciao

    stefano

  15. Buongiorno, volevo sapere la differenza tra Lagostina Actikoo e la Clipso visto che sono indecisa tra le due. Grazie,saluti Antonietta

    1. Ciao Antonietta,

      in realtà non ci sono tantissime differenze, ma al momento la Lagostina Acticook ha un’offerta in corso che non dovrebbe farti avere dubbi, senza dubbio vale la pena prendere la seconda a metà prezzo (l’offerta del momento ti permette di prenderla proprio al 50% di sconto, tanto che ne stanno vendendo moltissime e tutti i feedback sono alquanto positivi).

      Ciao,

      il Team di Pentolapressione.it

  16. Buonasera.

    Oggi alle 16 ho ritirato una Acticook 6l usufruendo dell’offerta citata qui sopra e, dopo una sessione di lettura del manuale ed un po’ di tempo per impratichirmi con il funzionamento, alle 20:30 ho cenato con una delle 50 ricette proposte nell’opuscolo che ho trovato nella confezione.
    Non avevo mai cucinato con una pentola a pressione e…che dire? Soddisfatto della facilità d’uso e dell’efficienza di Acticook…basta essere precisi nel regolare la fonte di calore e poi fa proprio tutto da sola.
    Mia mamma (fedele utilizzatrice di due Lagostina tradizionali, di cui una ha già superato i 30 anni di vita) ha gradito la cena ed è rimasta meravigliata dal funzionamento di questa pentola.
    Un neo? Un po’ scomodo da lavare ed asciugare il coperchio (previa smontaggio di timer elettronico e pannello di comando).
    Grazie Lagostina.

  17. Devo purtroppo confermare l’esperienza negativa della signora Lucia Scognamiglio.
    Pentola regalatami tre anni fa per il matrimonio che non ha mai funzionato bene. Stessa esperienza per il getto di vapore e liquido bollente che fuoriusciva dalla valvola. Immaginate lo sporco in giro per il gas ed il rischio ustione. Portata più volte dal rivenditore mi è stata riconsegnata prima con la guarnizione nuova, poi col gruppo valvole nuovo e dopo la terza volta (che ancora non funzionava) con un commento riportato a voce che forse ero io che non la sapevo usare e che avrei dovuto finirla di lamentarmi. Da notare che la prova fatta in negozio dal rivenditore ha dato esito disastroso sia con la vecchia guarnizione che con la nuova dopo la riparazione… acqua bollente spruzzata dalla valvola, perdite dalla guarnizione e pentola che non andava in pressione.
    Ora ho una Clipsò che funziona una volta si ed una no e che ha bisogno di un “tutore” sempre di fianco… (almeno finchè non ha deciso di andare in pressione).
    Che faccio secondo voi?
    Sono stufo di elemosinare qualcosa che mi sarebbe dovuto (assistenza per risolvere il problema) per cui mi tengo la pentola così com’è. Ne ho appena acquistata un’altra (NON Lagostina) che va bene e non mi da problemi.
    Da parte mia MAI PIU’ Lagostina…. non tanto per la qualità dei prodotti… ma per il modo che hanno di gestire i problemi con i clienti. Presuntuosi!
    Moreno

  18. Ciao a tutti,
    Mi unisco alla lista degli insoddisfatti della Clipsò, premetto che ho altre 3 pentole a pressione da oltre 30 anni.
    Oggi verdure fresche e biologiche per fare un bel minestrone, e il risultato?
    Minestrone carbonizzato.

    1. Ciao Cristina,

      grazie del tuo intervento, sicuramente sarà utile a molti utenti, anche se non tutti hanno riscontrato problemi con quel modello. 🙂

      Ciao,

      il Team di Pentolapressione.it

  19. Io sono alcuni anni che ho una Clipso’ e mi trovo benissimo. A volte la guarnizione del coperchio non sigilla subito, ma basta ruotare il coperchio di qualche centimetro in un senso e nell’altro per sigillare( la guarnizione non l’ho mai sostituita forse ha anche un po’ ragione). Come inizia ad uscire in lieve vapore dalla valvola di esercizio, la sposto sul fornello medio/piccolo al minimo e seguo i tempi di cottura. Quando finisce il tempo, invece di spostare il selettore di pressione su vapore per farlo sfiatare e poter aprire il coperchio, non tocco il selettore ma sposto la pentola nel lavandino. Apro lievemente l’acqua fredda ai lati del modulo centrale ed in 5/10 secondi è possibile aprire il coperchio e l’acqua non entra nella pentola. Il contenuto rimane caldissimo e nel caso ci sia bisogno di richiudere il coperchio torna in pressione immediatamente. Sono soddisfatto. Ho una 6litri ed oggi ho acquistato una 4,5l spero funzioni bene anche questa.

  20. Salve,
    posseggo una clipsò uno da quasi 5 anni e ne sono molto soddisfatto.
    Da qualche mese però trovo difficoltà nella chiusura del coperchio: devo tentare più volte di agganciare il coperchio, premendo sul pulsante con più forza o provando a girarlo perché le ganasce chiudano in modo corretto per fare tenuta, altrimenti la valvola di sicurezza non chiude, quindi non va in pressione.
    Impressione mia, da ignorante in materia:
    penso le ganasce si siano allentate: c’è un modo per riavvicinarle? o che sia la guarnizione?
    Preciso che è l’unico difetto trovato in 5 anni di utilizzo senza alcun problema!

    Grazie!
    Simonpietro

    1. Ciao Simonpietro,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      il Team di Pentolapressione.it

  21. Abbiamo ereditato la Clipsò da ns. figlia che l’aveva avuta in regalo di nozze qualche anno fa e usata poco perchè bruciava tutto. Mia moglie esperta in tradizionali Lagostina da 40 anni non riesce ad usarla e brucia tutto anche lei.
    Il Fatto che non sia più sul mercato sostituita da quella + Precision con Timer convalida tutte le critiche espresse qui.
    Ora la regolazione è a tempo impostando scrupolosamente quelli del ricettario.
    Siamo tornati alla vecchia e riconsegnato la Clipsò a ns. figlia.
    Cordiali saluti a tutti
    G

    1. Ciao Giuliano,

      in realtà è un modello che ha buoni feedback, forse l’oggetto che vi è stato regalato aveva problemi di fabbrica; questo può accadere.

      Ciao,

      il Team di Pentolapressione.it

  22. Ho intenzione di comprare una nuova pentola a pressione ma leggendo questi comme ti. Sono alquanto disorientata!!!!

    1. Ciao Anna Maria,

      Facci sapere indicativamente che tipo di pentola preferisci (classica o digitale?) e potremo darti qualche dritta! 🙂

      Ciao!

      Il Team di Pentolapressione.it

    1. Ciao Maria,

      Non abbiamo provato ancora di persona la Clipsò Precision ma ne abbiamo sentito parlare un gran bene. Pubblichiamo volentieri il tuo commento in caso qualche altro utente voglia rispondere.

      Ciao!

      Il Team di Pentolapressione.it

  23. Io possiedo questo modello di pentola a pressione cripso, dopo nove anni il tappo si è rotto …vorrei sapere se e dove posso acquistarlo e se è possibile anche il prezzo..grazie per la vostra attenzione

    1. Ciao Marianna,
      spiacenti ma non abbiamo trovato i pezzi di ricambio che stai cercando.
      Consigliamo quindi di contattare il servizio clienti della Lagostina.
      Ciao!

      Il Team di Pentolapressione.it

  24. Buongiorno, anche io vorrei acquistare una Lagostina, leggendo i commenti mi spaventa la clipso che ritenevo più semplice nella gestione e apertura del coperchio in pressione . Premetto che ho poca esperienza nell’uso di pentola a pressione. L’alternativa sarebbe la vitamina ci sono esperienze? Grazie per l’attenzione!

    1. Ciao Luisa,
      Se vedi a fondo recensione, a nostro avviso questo modello presenta tra i vantaggi proprio l’apertura e la chiusura.
      Ciao!

      Il Team di Pentolapressione.it

  25. Io non sono così negativo, perché la pentola l’ho usata parecchie volte senza problemi. Con il latte ci sono spesso problemi di tenuta, probabilmente perché sale prima; è verissimo anche che il getto di vapore può essere pericoloso quando si gira l’interruttore. Il mio consiglio è: se ve la regalano, leggete il libretto d’istruzioni e dovrebbe andare tutto bene. Se però state considerando l’acquisto… ma cosa ci guadagnate rispetto a una pentola a pressione tradizionale? Secondo me la risposta è: nulla.

    1. Ho preso la clipso 4 anni fa. Da più di trent’anni usavo altre pentole a pressione, sempre Lagostina, senza problemi.
      Pensavo di fare un salto di qualità, invece è stato un disastro: tutti i problemi presentati dagli altri li ho vissuti anch’io.
      La rabbia di aver speso tutti quei soldi per avere uno strumento inutile è grande.
      Mi unisco al coro di mai più.

      1. Ciao Elena,
        grazie per il tuo intervento, siamo spiacenti che la pentola ti abbia deluso. Forse puoi fare un reso se è ancora in garanzia? Prova a contattare il servizio clienti del produttore.
        Ciao!

        Il Team di Pentolapressione.it

      2. idem come sopra, ho una clipsò da tanti anni e ogni volta che provo ad usarla è un’incognita a volte entra in pressione a volte no, ho provato a cambiare la guarnizione ma niente. Ve la sconsiglio vivamente.

  26. Buongiorno.. in questi gg sto girando per comprate una pentola a pressione e pensavo di prenderne una della Lagostina. Sono indecisa se acquistarne una “classica” ma con la possibilità di scelta tra la modalità carne/pesce o verdura oppure una più “tecnologica” tipo clipso o acticook.. leggendo però alcune recensioni il timore di prendere la clipso e ritrovarmi come gli altri mi fa paura. Secondo voi senza badare al prezzo qual’è la migliore pentola a pressione in assoluto??? Di quale marca? Grazie..

    1. Ciao Viviana,
      si tratta di due modelli molto simili. La Perfect Pro è leggermente più avanzata, lo puoi notare anche dalla funzionalità dei comandi sul manico.
      Ciao!

      Il Team di Pentolapressione.it

  27. Ciao a tutti, io ho una Clipsò primo modello che non uso molto ma che ha sempre funzionato bene. Il problema è che non trovo più il libretto delle istruzioni e non ricordo più come si usa. Qualcuno che ce l’ha potrebbe essere così gentile da fotografarlo o scansionarlo?
    Grazie

  28. Io non ero molto “esperta” con le pentole a pressione per questo motivo nel 2012 ho acquistato una Lagostina Clipsò. Quando lessavo i ceci o i fagioli fuoriesciva sempre acqua e pensavo fosse normale; così come quando preparavo gli arrosti, dovevo starci vicino per poter sentire il sibilo e molte vuole si bruciava. Non ho parole nel descrivere l’apertura della valvola, davvero molto pericolosa. Nel frattempo ho visto usare altre pentole a pressione ( non Lagostina) ma di vecchia maniera ed innanzi tutto: vanno in pressione prima, non fuoriusce alcun liquido durante cottura e sfiatano in maniera non pericolosa come la Agostina Clipsò.
    IO non ho neanche provato a scrivere alla Lagostina, tanto come leggo da altre recensioni non serve a nulla,
    quello CHE SERVE INVECE E’ NON ACQUISTARLA PIU’.
    Ho speso tutti quei soldi per avere una normalissima pentola………………

  29. Buongiorno,
    ho già postato in passato sui problemi avuti con la Lagostina Clipsò ma volevo aggiungere un commento su come si è chiusa la mia vicenda. Ricevuta in regalo per il matrimonio nel 2010 ha subito dao problemi perchè andava in pressione una volta su 5. Dopo numerosi reclami prima tramite il negozio che ce l’ha venduta e poi direttamente alla lagostina siamo riusciti a farcela sostituire… Disastro anche quella nuova… ai successivi reclami ci hanno sostituito nell’ordine, il coperchio e poi la guarnizione (quest’ultima per ben tre volte…). Il tutto nell’arco di un anno dopo di che, essendo scaduti i termini di garanzia, ci hanno semplicemente scaricato. Da notare che tutte le sostituzioni sono state “testate” anche dai titolari del negozio in nostra presenza ed i problemi di tenuta e di pressurizzazione erano evidenti. Il problema esiste ed è ben più ampio di quanto riportato in questo blog… il passaparola (tra i clienti del nostro e di altri negozi) evidenzia una moltitudine di clienti insoddisfatti della Clipsò la maggior parte dei quali NON ha accesso a strumenti informatici. E più ne parliamo più scopriamo essere alto il numero di clienti insoddisfatti della Clipsò…
    Comunque… nonostante tutte le sostituzioni, la Clipsò continua ad avere problemi!!! A malincuore l’abbiamo abbandonata per una TESCOMA con coperchio a chiusura classica (su consiglio di un familiare). 5 anni … problemi ZERO!!!
    Non neghiamo che Lagostina faccia buoni prodotti ma non sa assolutamente riconoscere/ammettere quando sbaglia. La gestione del post vendita e del cliente in generale fa pena. Per quanto ci riguarda sicuramente cercheremo di disincentivare in tutti i modi amici e parenti dall’acquistare da loro.
    Un saluto.
    Moreno e Sonia

  30. Cinzia 9ottobre 2017
    Salve tutti i problemi elencati dai signori sopra li ho riscontrati tutti.
    Funziona una volta si è 10 no.
    Schizzi da ogni parte
    Pericolo di scottature con il vapore che esce da tutte le parti tranne dal buco
    Insomma dato il prezzo la qualità non è scadente MA DI PIÙ

    1. Ciao Cinzia,

      grazie del feedback, ci domandiamo se hai già contattato anche l’assistenza della Lagostina, facci sapere come è andata, sarà utile a tutti.

      Ciao!

      Il team di pentolapressione.it

  31. per la mia esperienza di pentole apressione lagostina questa pentola ,come sapete, ha manici di plastica che si svitano continuamente e devo sempre riavvitarli con il cacciavite a stella.Avrei preferito manici in acciaio anche a costo di qualche scottatura, per il resto la pentola funziona in modo eccellente non ho notato nel suo uso quasi quotidiano nessun problema sopra elencati. Saluti Giovanna

    1. Ciao Giovanna,

      grazie del feedback, in realtà è il primo post che ci segnala questo tipo di problema, ti consigliamo di verificare la validità delle viti che utilizzi.

      Ciao!

      Il team di pentolapressione.it

    1. Ciao Elena,

      non dipende direttamente da noi quando testare i modelli, nel frattempo puoi leggere i feedback utenti che ci sono online, in modo da verificare le impressioni di chi ha già acquistato e utilizzato la Clipso’ Precision.

      Ciao,

      il Team di Pentolapressione.it

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Lagostina Clipsò?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *